Sito_Stemma_Barumini

Barumini

Il territorio di Barumini si sviluppa nella fertile piana a sud dell’altopiano basaltico della Giara, nota come “Sa Jara Manna”. Ai suoi piedi, i nuragici edificarono a più riprese un’imponente reggia-fortezza di basalto, che ancora oggi costituisce la più importante testimonianza monumentale della civiltà nuragica: per la sua grandiosità l’Area archeologica Su Nuraxi, nel 1997, è stata inserita dall’ Unesco tra i beni patrimonio mondiale dell’Umanità.
La scoperta di Su Nuraxi è quasi una leggenda. Fu il giovane studioso Giovanni Lilliu, nato a Barumini, a capire che l’altura, a circa un chilometro dal paese, poteva nascondere monumenti imponenti e fu lo stesso archeologo, Prof. Lilliu, a raccontare che a suscitare in lui la convinzione che quel luogo conservasse qualcosa di importante fu anche il ricordo adolescenziale di un “pozzo” sulla collina, intorno al quale giocavano i ragazzi del paese. Fu così che gli scavi da lui condotti tra il 1950 e il 1955 portarono alla luce una reggia-fortezza eccezionalmente ben conservata ed estesa e il villaggio che la circondava.
Nel territorio del Comune di Barumini si conservano anche importanti testimonianze di epoca romana, tra cui parti di vasche termali di una villa romana e resti di mosaici.
Sull’ abitato di Barumini svetta la grande cupola con torre campanaria quadrangolare della Parrocchia tardo-gotico dell’Immacolata Concezione (circa 1600), impreziosita da un altare in marmi policromi (1700), da un vivido trittico con scene della vita di Cristo (XVI sec.- Scuola di Stampace), da due campane di fonderia napoletana (XVI sec.) e da un organo del 1799.
Nel Comune sono presenti altre antiche Chiese: San Giovanni, consacrata nel 1316, Santa Tecla (XV sec.) che conserva altare e pavimento di pietra e due rosoni gotici, San Francesco (XVII sec.), contigua al Convento dei Monaci Francescani, Santa Lucia (XVI sec.) e San Nicola (XI-XII sec.).
Proprio al centro del paese, nella secentesca Casa del Marchese Zapata, divenuta dal 2006 un Polo Museale, si trova il famoso “Nuraxi ‘e Cresia”, chiamato così per via della prossimità alla Chiesa Parrocchiale. Il nuraghe, rinvenuto sotto le fondamenta del palazzo, oggi è perfettamente visibile e visitabile grazie a spettacolari pavimenti in vetro e passerelle aeree, sistemate dall’interno del palazzo. Il Polo Museale Casa Zapata ospita anche il Museo Regionale delle Launeddas, una sezione etnografica ed una storico-archivistica.
In prossimità dell’Area Archeologica Su Nuraxi sorge, dal 2008, il Centro di Comunicazione e Promozione del Patrimonio Culturale “Giovanni Lilliu” che ospita mostre temporanee e permanenti, una mostra mercato di prodotti artigianali e laboratori didattici.
Nel centro storico, l’ex caserma dei Carabinieri, un edificio dei primi del 900, accoglie la Scuola di Scavo e Restauro Archeologico, che aspira a diventare un centro permanente di formazione professionale, ricerca e valorizzazione attraverso l’organizzazione di stage, master e tirocini.
La pastorizia dà ancora una forte impronta all’economia locale. Rinomate sono la produzione di latte e l’allevamento degli ovini selezionati, che hanno dato vita al concorso degli ovini di razza sarda, importante appuntamento per tutti gli allevatori della Regione che si tiene ogni anno nel mese di aprile.
Di buona qualità anche i vini prodotti in proprio dai piccoli coltivatori locali. Prodotti tipici dell’enogastronomia locale sono “sa simbua fritta” (semola cotta) e “su callau in drucci”, una sorta di budino con latte, caglio, zucchero e buccia di limone.
Barumini festeggia il Suo Patrono San Sebastiano il 20 gennaio, Sant’Isidoro il 15 maggio, Santa Lucia la terza domenica di Luglio, San Francesco d’Assisi e Sant’Ignazio il 16-17-18 Settembre.

___________________________________

Comune di Barumini
Viale San Francesco 5 – 09021
Telefono: 0709368024
Email: comunebarumini@email.it
Email: affarigenerali@comune.barumini.ca.it

Web: www.comune.barumini.ca.it
___________________________________

Queste pagine sono state realizzate con il contributo di ogni Comune e di ogni soggetto qui rappresentato (museo, struttura ricettiva, etc.), che ha fornito i relativi contenuti (testo ed immagini). Pertanto, ogni eventuale violazione di copyright deve essere considerata accidentale e non intenzionale. Per ogni segnalazione si rimanda al relativo Comune e/o al soggetto cui possa essere imputabile una qualsivoglia violazione.
___________________________________

MANGIARE E DORMIRE (ALTRI)
Isca’e’Muras (B&B) – Via IV Novembre 3 – Tel. 0709368471
Onnis Monica (B&B) – Via Principessa Jolanda 7 – Tel. 3202474830
Marica Natalina (B&B) – Via Repubblica 23 – Tel. 0709368072
Zurrida Liliana (B&B) – Via Principessa Maria 52 – Tel. 0709368056
Il Coyote (Pizzeria) – Via Dante Alighieri  7 – Tel. 070936 8482

Approfondisci su wikipedia

Associazioni e servizi

ApeCalessino

Ape Calessino Barumini in Tour

Tour a bordo dell’Ape Calessino, per visitare il paese di Barumini, le sue campagne, e il territorio circost [...]


archivio fotografico

Gallery

Eventi

  • Concorso degli ovini di razza sarda

    1 Aprile 2017
  • Sant'Isidoro

    15 Maggio 2017
  • Santa Lucia

    17 Luglio 2017
  • San Francesco d'Assisi e Sant'Ignazio

    16 Settembre 2017
  • San Sebastiano

    20 Gennaio 2018

Cosa vedere

porta1918

Porta 1918: laboratorio sensoriale di panificazione

Presso il Centro Giovanni Lilliu di Barumini, con il Panificio Porta percorsi di conoscenza della cultura sard [...]


casa_zapata03

Polo museale casa zapata

“Casa Zapata” è una meravigliosa e complessa residenza fatta erigere dall’antica e nobile famiglia arag [...]


centro_gl01

Centro Giovanni Lilliu

Il Centro di Comunicazione e Promozione del Patrimonio Culturale “Giovanni  Lilliu” è un’imponente str [...]


Mostrofotografica02

Su Nuraxi di Barumini

L’area archeologica Su Nuraxi è stata scoperta e portata alla luce dall’archeologo Giovanni Lilliu nel [...]


Mangiare e dormire

SaLollaBarumini

Hotel Ristorante “Sa Lolla”

Il ristorante è specializzato nella cucina tipica del territorio, in sintonia con il locale: tradizionale cas [...]


hotelnuraxi

Hotel Ristorante Su Nuraxi

L’ Hotel “Su Nuraxi”, immerso nel verde dell’ azienda agricola “Sole di Sardegna”, rispecchia l’ [...]


CavallinoGiara

Cavallino della Giara

Il ristorante “Cavallino della Giara” nasce a Barumini  nel 1986, con l’obiettivo di unire alla tradizi [...]


diecizero

DIECIZERO affittacamere

Affittacamere d’arte, ricavato da un ex cinema degli anni 60. Camere d’arte contemporanea e camere standar [...]


bb_casaPiras

B&B Casa Piras di Marinella Piras

Al piano terra si trovano le tre camere da letto e i bagni, due camere matrimoniali e una camera con due letti [...]




Fondazione Barumini Sistema Cultura - Viale San Francesco 16, Barumini (VS) - Partita IVA 03074440920 Tutti i contenuti del sito sono protetti e tutelati dalle vigenti norme in materia di diritto d'autore. credits