3° EXPO:RINGRAZIAMENTI

23/12/2016

Giunti alla conclusione di questa 3° Expo del Turismo Culturale in Sardegna, non possiamo che esprimere la nostra soddisfazione, ma soprattutto ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, hanno fatto in modo che tutto questo si potesse realizzare: ringraziamo i protagonisti, tutti i gestori dei beni culturali, i produttori dell’enogastronomia e dell’artigianato artistico, che hanno portato con sé, da tutta la Sardegna in una cornice condivisa, luoghi e storie, identità e bellezza; grazie ai docenti delle Università di Cagliari e Sassari, che coordinati in sede di convegno dall’abile Anthony Muroni hanno presentato i loro piani di studio ai tanti studenti presenti, raccontando quali e quante opportunità di crescita esistono, come anche i ragazzi di Veranu ci hanno meravigliosamente dimostrato con la loro “mattonella” che genera energia pulita, frutto di studio, passione, intraprendenza ed ottimismo; grazie all’artista Daniela Frongia ,che con Anna Rita Punzo offre ai visitatori (fino al 17 gennaio) una mostra che è una immersione in una atmosfera chiara ed elegante, tanto moderna quanto legata alla tradizione; grazie all' Agenzia Forestas e alla sua mostra, che ha portato nelle sale del Centro Giovanni Lilliu la vita e i profumi delle foreste sarde; grazie a Coldiretti e a Slow Food, portavoci del mangiar sano e genuino; grazie a Alessandra Polo e FrancescoPruneddu e al loro spiccato saper “fotoraccontare” Barumini e la Expo con l’efficacia dei Social Media; grazie ai Tour Operator presenti, che incontrando gli operatori offrono concrete opportunità di crescita e sviluppo; grazie ad Andrea Loddo e all’associazione “Sulle tracce di Dan” per aver contribuito a ripopolare Su Nuraxi, e all’associazione La Voce delle Piante per il suo apporto “green”; grazie alla Cantina Olianas per aver creduto nel progetto e aver offerto il proprio vino, magistralmente servito in degustazione dai Sommelier della FISAR - Delegazione Medio Campidano; grazie allo Chef Alberto Sanna del Ristorante Il Campidano e alla sua gustosa rivisitazione di prodotti e ricette tradizionali; grazie agli artisti che hanno riempito il Centro Lilliu delle loro note, i Tazenda e Gavino Murgia; grazie a Carrozze nel Sarcidano e Ape Calessino Barumini in Tour, che hanno offerto ai visitatori degli speciali servizi navetta tra i siti; un enorme ringraziamento agli instancabili ragazzi dell’I.I.S. “Azuni” di Cagliari, che hanno curato le degustazioni e l’accoglienza per tutta la durata della manifestazione.
La collaborazione, lo scambio ed il dialogo permettono di fare lunghi passi verso grandi obiettivi comuni ;)
GRAZIE!

Fondazione Barumini Sistema Cultura - Viale San Francesco 16, Barumini (VS) - Partita IVA 03074440920 Tutti i contenuti del sito sono protetti e tutelati dalle vigenti norme in materia di diritto d'autore. credits