Sito_Stemma_Villanovaforru

Villanovaforru

Il Comune di Villanovaforru, situato al centro del sistema collinare della Marmilla a circa 50 Km da Cagliari, è un paesino di circa 700 abitanti, e una superficie comunale di 10,97 Kmq. Appartenente al Consorzio turistico denominato “Sa Corona Arrubia” è diventato un centro culturale di rilevanza internazionale in seguito alla scoperta del nuraghe Genna Maria e all’apertura del museo archeologico. Il nome “Genna Maria” significa “porta dei mari”, perché dal colle omonimo in cui sorge il Parco si riesce a vedere sia il mare di Oristano che quello di Cagliari.
Il complesso nuragico è costituito da un nuraghe centrale, risalente all’età del bronzo antico-medio, e dalle torri e l’antemurale di difesa. Fuori dalla città fortificata vi sono i resti delle capanne adibite ad abitazione, dei luoghi di riunione e dei laboratori artigiani per le ceramiche e la metallurgia. Da recenti scavi, inoltre, emerge che all’interno del paese vi sono tracce consistenti di un  insediamento nuragico, costituito dai resti di un edifico megalitico e di un villaggio contiguo; pare che questo villaggio e quello di “Genna Maria” furono in vita contemporaneamente.
Il Museo Civico Archeologico “Genn’e Maria” è ubicato in una elegante palazzina ottocentesca, utilizzata in precedenza come “Monte di soccorso” al suo interno vengono conservati ed esposti vari reperti di epoca prevalentemente nuragica provenienti in larga parte dagli scavi di Genna Maria. Fa parte dello stesso Parco museale il Laboratorio di Restauro dove vengono custoditi, restaurati ed assemblati migliaia di reperti, in maniera tale da renderli pienamente fruibili prima della loro esposizione al pubblico. A fianco al museo archeologico, la Sala Mostre ospita mostre temporanee, “personali” di pittura e scultura di artisti e artigiani della Sardegna e non, ma anche varie manifestazioni artistico-culturali volte a valorizzare, promuovere e consentire lo sviluppo delle attività locali.
Caratteristiche del paese sono, inoltre, la Chiesa Parrocchiale di San Francesco d’Assisi dedicata al patrono, la cui  edificazione si presume risalga al XIII secolo e la chiesetta campestre di Santa Marina; quest’ultima, situata appena fuori dal centro abitato su un colle a sud-ovest del paese, è costruita da maestranze locali nel 1280 in stile romanico pisano. La devozione a Santa Marina è molto antica e caratteristica, in quanto l’ “eroina” e martire spagnola viene venerata soltanto nel paese di Villanovaforru e in Spagna.
Tra le sagre ed eventi di rilievo si possono annoverare San Sebastiano (19 Gennaio); Santa Marina (il lunedi e il martedi dopo la Pasqua, 16-17 Luglio); Sant’Isidoro (2^ Domenica di Maggio); Festa dell’Emigrato (Agosto); Festival Internazionale del Folklore (Agosto); Sagra “Simbua fritta cun satizzu” (2° sabato di settembre); Mestieri, sapori e saperi del passato (2° sabato e 2° domenica di Settembre); San Francesco (4 Ottobre).
Nel Comune di Villanovaforru è molto attivo l’artigianato artistico con la realizzazione di scialli impreziositi con ricami, con l’intaglio del legno e della pietra locale e della realizzazione di coltelli.

___________________________________

Comune di Villanovaforru
Piazza Costituzione 1 – 09020
Telefono: 070934511
Email: info@comune.villanovaforru.ca.it
Email: protocollo.villanovaforru@pec.comunas.it
Web: www.comune.villanovaforru.ca.it
___________________________________

Queste pagine sono state realizzate con il contributo di ogni Comune e di ogni soggetto qui rappresentato (museo, struttura ricettiva, etc.), che ha fornito i relativi contenuti (testo ed immagini). Pertanto, ogni eventuale violazione di copyright deve essere considerata accidentale e non intenzionale. Per ogni segnalazione si rimanda al relativo Comune e/o al soggetto cui possa essere imputabile una qualsivoglia violazione.

Approfondisci su wikipedia

Associazioni e servizi

archivio fotografico

Gallery

Cosa vedere

GennaMariaVillanovaforru

Parco e Museo Genna Maria

Visite guidate al Parco Archeologico e per gruppi su prenotazione al Museo, ai laboratori tecnici (grafico, re [...]


Mangiare e dormire

Samuredda

Sa Muredda

Sa Muredda aperto nel 2002 dispone di 4 stanze tutte con bagno di cui una accessibile ai disabili situata al p [...]




Fondazione Barumini Sistema Cultura - Viale San Francesco 16, Barumini (VS) - Partita IVA 03074440920 Tutti i contenuti del sito sono protetti e tutelati dalle vigenti norme in materia di diritto d'autore. credits