Villamar

Villamar è un paese di 2784 abitanti situato tra la Marmilla e la Trexenta , a circa 50 Km. da Cagliari.  Conserva testimonianze che risalgono agli inizi del 3° millennio a.C., al periodo nuragico, all’età punica e romana. Dopo le invasioni vandaliche (456-534), il periodo di dominazione bizantina (534-900) ed in seguito alla nuova organizzazione statuale dell’isola che si realizza durante il periodo giudicale (900-1420), la villa di Mara Arbarei viene a trovarsi sotto la giurisdizione del Giudicato d’Arborea ed è capoluogo della curatoria della Marmilla. Dopo un periodo di influenza pisana e genovese ed in seguito al dominio aragonese, il feudo di  Mara nel 1486 venne venduto alla Famiglia Aymerich che ne mantenne il possesso fino al 1839. Descrizione: Il centro storico, che in parte corrisponde con il borgo maiorchino, si conserva nella zona della Parrocchiale e della chiesa di San Pietro dove, in parte, esiste ancora una tipologia abitativa tradizionale tipica dei paesi di pianura con prevalente economia agricola.
Chiesa parrochiale di San Giovanni Battista. Nella facciata dell’edificio si eggono ancora con estrema chiarezza le tracce dell’originario impianto romanico, ascrivibile al XIII secolo: Tra la fine del ‘400 e il primo ‘500 la chiesa venne integralmente ricostruita secondo le caratteristiche tipiche dello stile tardo- gotico.
Il retablo di Pietro Cavaro. All’interno della chiesa parrocchiale si conservano numerose opere d’arte di grande valore storico e artistico. Il manufatto certamente più rilevante è il grandioso, splendido retablo posto sull’altare maggiore, realizzato nel 1518 dal pittore Pietro Cavaro.
Chiesa di San Pietro Apostolo. La chiesetta in stile romanico si trova a poca distanza dalla Parrocchiale.  Chiesa di S. Antiochia o Antoccia Posta su un’altura, dietro la Parrocchiale risale al XVI-XVII secolo. Chiesa di San Giuseppe. Ubicata nella Via Umberto, è sede dell’omonima confraternita. Risale al XVII secolo.

Murales e Sculture
L’arte muralistica si è sviluppata verso la seconda metà degli anni ’70. I murales realizzati sono principalmente di due generi. Alcuni, con colori vivaci e forti, sono di denuncia sociale e rappresentano particolari momenti e avvenimenti storici locali e mondiali. Altri rappresentano paesaggi, località, usi e costumi scomparsi del paese. Le strade del paese sono abbellite anche da alcune sculture realizzate da artisti locali.
Sagre ed eventi.

La Festa della Madonna D’Itria
La festa ha luogo la terza domenica di agosto e si protrae fino al martedì successivo.  L’aspetto più interessante è la grandiosa processione che si snoda per le strade del paese, abbellite dai caratteristici archi, e fino alla chiesa campestre che dista circa 3 Km. Alla processione prendono parte le caratteristiche “traccas”, cavalieri, gruppi folcloristici e suonatori di launeddas che contribuiscono a renderla particolarmente suggestiva.

La Festa di Santa Maria
La festa si svolge il 7 e 8 settembre. Il giorno 7, di pomeriggio, si porta in processione il simulacro della Madonna nella chiesetta campestre e il giorno dopo la statua di Santa Maria viene riportata, in solenne processione, nella chiesa parrocchiale.

Prodotti tipici dell’enogastronomia e artigianato locali.
Sono soprattutto quelli della Marmilla: vino, olio, pane, mandorle. Tra i prodotti artigianali si segnalano i prodotti di artigianato tessile e “is matzoccas”  tipici bordoni dirozzati utilizzati fin dall’antichità dai pastori per guidare le greggi, per sostegno e come arma di difesa e di offesa.

___________________________________

Comune di Villamar
Piazza Prazza de corti 1 – 09020
Telefono: 0709306901
Email: segreteria.villamar@tiscali.it

Web: www.comune.villamar.vs.it
___________________________________

Queste pagine sono state realizzate con il contributo di ogni Comune e di ogni soggetto qui rappresentato (museo, struttura ricettiva, etc.), che ha fornito i relativi contenuti (testo ed immagini). Pertanto, ogni eventuale violazione di copyright deve essere considerata accidentale e non intenzionale. Per ogni segnalazione si rimanda al relativo Comune e/o al soggetto cui possa essere imputabile una qualsivoglia violazione.

Approfondisci su wikipedia

Associazioni e servizi

archivio fotografico

Gallery

Cosa vedere

Mangiare e dormire



Fondazione Barumini Sistema Cultura - Viale San Francesco 16, Barumini (VS) - Partita IVA 03074440920 Tutti i contenuti del sito sono protetti e tutelati dalle vigenti norme in materia di diritto d'autore. credits