Turri

Turri, 9,64 Kmq., 447 abitanti, 165.s.l.m., è un piccolo villaggio nato come “PAGUS”, formatosi in epoca romana, sorge nel cuore della pianeggiante Marmilla, circondato dagli altipiani delle Giare di Genuri, Setzu, Tuili, Gesturi e Siddi.
Il paesaggio offre diverse panoramiche nel corso dell’anno: dalle distese di verde dei campi coltivati in primavera, al biondo scuro della raccolta cerealicola in estate al bruno della terra in autunno, al viola acceso delle coltivazioni di zafferano a novembre.
I confini di Turri sono delimitati da numerosi Nuraghi, nel centro storico si possono visitare la chiesa di San Sebastiano Martire (‘600), la biblioteca “Casa Ortensia”, numerose case Campidanesi a corte con i portali ottocenteschi, tra le quali anche la Casa Museo dell’Arte Contadina, il Monumento ai Caduti con la Piazza Martiri e i suggestivi viottoli di “Putzobeddas” e “S’Arrieddu” sovrastati da “Su Ponti”. Uscendo verso Tuili si trova il Cimitero Monumentale di Sant’Elia e il confinante parco di “Molinu”, che vanta la più alta concentrazione regionale di ulivi plurisecolari.
A Turri, da oltre vent’anni, Comune e Pro Loco collaborano per la realizzazione di due importanti manifestazioni volte alla valorizzazione dei prodotti tipici e storico-culturali del paese: Sagra della Mietitura e Trebbiatura del Grano, primo weekend di luglio, rievocazione storica della mietitura e successive lavorazioni del grano fatte interamente a mano con le figure di “Su Messadori e Sa Spigadrixi”; Sagra dello Zafferano, primo weekend di novembre, rende omaggio alla preziosa spezia con tavoli tematici dedicati all’importanza della DOP, seguiti da visite guidate tra i campi in fiore e per le vie del centro storico. In entrambe le manifestazioni inoltre è possibile passeggiare attraverso una vasta esposizione di beni agroalimentari e artigianali della zona e degustare piatti caratteristici a base di zafferano.
Le principali fonti di economia di Turri si basano su pastorizia agricoltura, e in particolare sulla coltura di grano, fave, ceci, melone all’asciutto, olivi, viti, mandorle e zafferano.

___________________________________

Comune di Turri
Piazza Pertini – 09020
Telefono: 0783 95026
Email: anagrafe.turri@tiscali.it
Web: www.comune.turri.vs.it
___________________________________

Queste pagine sono state realizzate con il contributo di ogni Comune e di ogni soggetto qui rappresentato (museo, struttura ricettiva, etc.), che ha fornito i relativi contenuti (testo ed immagini). Pertanto, ogni eventuale violazione di copyright deve essere considerata accidentale e non intenzionale. Per ogni segnalazione si rimanda al relativo Comune e/o al soggetto cui possa essere imputabile una qualsivoglia violazione.

Approfondisci su wikipedia

Associazioni e servizi

archivio fotografico

Gallery

Cosa vedere

Mangiare e dormire

Agriturismo “Su Massaiu”

L’Azienda Agricola intorno all’agriturismo si estende circa per 7 Ha, ma vengono coltivati altri 20 Ha nel [...]




Fondazione Barumini Sistema Cultura - Viale San Francesco 16, Barumini (VS) - Partita IVA 03074440920 Tutti i contenuti del sito sono protetti e tutelati dalle vigenti norme in materia di diritto d'autore. credits